Casal Thaulero, la storia

La Cantina Casal Thaulero affonda le sue radici nella più antica e autentica tradizione enologica abruzzese di fine ‘800. L’Amore per la nostra terra, la continua ricerca e l’esperienza degli infaticabili vignaioli ci contraddistinguono da sempre per la creazione di vini di alta qualità…

Leggi la storia completa »

Casalthaulero story
1738

Contratto matrimoniale, tra beni in dote di Angela Thaulero ci sono terreni con oliveti e la casa rurale

1819

Viene pubblicato negli “Annali di Agricoltura Italiana” il Discorso di Giovanni Thaulero

fine '800

Opera di bonifica dei possedimenti di Giovanni Thaulero

1961

Alcuni vignaioli locali si associano per costituire la cantina operativa “Casal Thaulero”, in onore della famiglia Thaulero

1968

La prima cooperativa abruzzese ad imbottigliare ed esportare vini a Denominazione di Origine Controllata nei paesi NAFTA

2005

Ad Ortona nasce la nuova cantina Casal Thaulero.

Le nostre linee, i nostri vini, la nostra Passione

Thalè


Thalè

E’ la linea più prestigiosa dei vini Casal Thaulero. Il nome “Thalè” evoca il dialetto abruzzese in cui questa espressione sta a significare “questo è”.

Duca thaulero


Duca thaulero

E’ la linea che prende il nome dal Duca Giovanni Thaulero, il precursore della viticoltura in Abruzzo. La produzione ripercorre trecento anni di tradizione enologica con l’intento di far conoscere la vera essenza dei vini abruzzesi.

Orsetto d'oro


Orsetto d'oro

E' la gamma di prodotti ispirata all’orsetto, simbolo del Parco Nazionale d’Abruzzo. E’ la linea che rappresenta il volto contemporaneo della tradizione con vini dal gusto moderno ma allo stesso tempo delicato ed elegante, protagonisti di mode e tendenze di oggi.

Scarpetta di Venere


Scarpetta di Venere

Il nome deriva dal fiore “Scarpetta di Venere”, orchidea selvaggia di autentica bellezza, considerata una specie rara e protetta e molto diffusa nel Parco Nazionale d’Abruzzo. Tutta la naturalità, il fascino e l’eleganza di questo fiore si rispecchiano nelle caratteristiche organolettiche di questi vini Abruzzesi che suggeriscono di vivere assaporando la Natura.

Sei tu Rosè


Sei tu Rosè

Sei tu Rosè è ispirata alle donne moderne, uniche, sicure, consapevoli, e capaci di sentirsi libere in ogni occasione. Con il suo sapore fresco, sapido e persistente vuole celebrare il complesso mondo femminile che può riflettersi in questa linea, fatta di curve e trasparenza.

Borgo Thaulero


Borgo Thaulero

Ispirata al “Borgo” che circondava il Casale dei Thaulero in cui la popolazione rurale si stabilizzò per lavorare le terre della Famiglia, la linea Borgo Thaulero è la più completa e nasce con l’obiettivo di proporre vini autoctoni e non, in tutto il mondo.

Mr.Peco & Ms.Pas


Mr.Peco & Ms.Pas

Questi sono i vini Casal Thaulero pensati per un pubblico giovane. Il tocco dell’esperienza e il packaging fresco e innovativo rendono questa linea elegante e delicata. Mr. Peco è un pecorino IGP dal carattere deciso che coinvolge e stravolge. Mrs. Pas è una passerina IGP che seduce e conquista a prima vista esaltando le affascinanti sensazioni olfattive.

Voilà


Voilà

La linea Voilà nasce con l’obiettivo di  impreziosire le serate e gli i eventi più importanti della vostra vita, con il gusto dolce del moscato e quello della tradizione con il pecorino.

Letizia


Letizia

Vino frizzante a basso tenore alcolico, dal carattere brioso, allegro, profumo armonico e gusto leggero. Da assaporare in lieta compagnia e sorseggiare in ogni occasione.


Vinitaly 2017 premiato il thalè Montepulciano d’Abruzzo 2010

VINITALY 2017:CASAL THAULERO PRESENTA LE NOVITÀ di quest’anno I vini dell’Orsetto Oro aiutano l’Orso Bruno Marsicano, una linea per wine bar “Mr. Peco & Mrs. Pas” e il nuovo Rosè “Sei Tu”, tutte le ultime proposte dell’azienda abruzzese a Vinitaly 2017

Casal Thaulero al Festival delle Letterature Pescara 2016

Appuntamento fisso per migliaia di spettatori che, ogni anno, scelgono di informarsi e confrontarsi direttamente con autori e ospiti.

CAMPAIGN FINANCED ACCORDING TO (EC) REGULATION NO. 1308/2013